L’abito non fa il monaco, certo e per fortuna. Ma sapersi presentare e valorizzare nel modo giusto è importante per fare una buona impressione, suscitare sensazioni positive nel nostro interlocutore e ben predisporlo nei nostri confronti. ed è importante anche per te stessa, per sentirti a tuo agio. E questo diventa tanto più importante in determinante situazioni, come quelle quotidiane al lavoro, come un’occasione professionale, un colloquio di lavoro e una riunione. In tutti questi casi, presentarsi nel modo giusto gioca un ruolo fondamentale.

 

Il segreto di un make-up da lavoro perfetto

Scegliere il trucco più adatto a te stessa e in base alle situazioni specifiche non è mai facile. Come fare quando siamo alle prese con situazioni lavorative e occasioni professionali? Il segreto è uno: optare per un make-up personale e personalizzato, che esalti e valorizzi i tuoi punti di forza e che ti faccia percepire come una donna dalla personalità decisa ma, al contempo, senza eccessi o esagerazioni che potrebbero trasmettere al tuo interlocutore un messaggio sbagliato: una donna che sul luogo di lavoro necessita di tanto trucco e parrucco per non passare inosservata, è una donna insicura della sua professionalità? E’ una donna dalla personalità meno forte e definita? Ecco, il trucco da lavoro deve essere un tuo alleato ma mai deve essere così importante ed elaborato da divenire protagonista e da attrarre eccessivamente l’attenzione su di sé.

 

6 consigli per un trucco da lavoro perfetto

Come truccarsi, quindi, per andare al lavoro, per affrontare un colloquio o una riunione? Questi sono i nostri consigli:

#1. Comincia dal primer

Quando sei sul posto di lavoro o a una riunione importante hai bisogno di un trucco che duri per tutta la giornata e che resista anche agli stress, alle ansie, alle sudorazioni improvvise, permettendoti di essere sempre in perfetto ordine. Bene, il primer è un prodotto fondamentale per trattenere il make-up e per fare in modo che resti impeccabile a lungo, facendoti sentire sempre pronta e a tuo agio. Si applica prima del trucco con movenze circolari e delicate, fino a che la pelle ha completamente assorbito il primer.

#2. La base è tutto

Vuoi un trucco impeccabile? Devi cominciare dalla base. I miei consigli sono questi:

  • Scegli attentamente il fondotinta a cui ti affidi, prediligendone uno a lunga durata;
  • il colore del fondotinta che impieghi deve essere molto simile a quello del tuo incarnato, così da valorizzarlo senza l’antiestetico e fastidioso effetto maschera, che ti renderà solo meno naturale;
  • prediligi texture di fondotinta più naturali;
  • non abbondare con la quantità di prodotto utilizzato e stendilo bene, scendendo fin sotto il collo e giungendo sino all’attaccatura dei capelli;
  • non scordare mai di fissare il trucco con la cipria. Anche in questo caso attenta alla quantità di prodotto che utilizzi e al colore che scegli, che deve essere sempre molto simile a quello del tuo incarnato e del fondotinta che hai usato.

#3. Copri imperfezioni e macchie cutanee

Hai problemi di acne, di imperfezioni o di macchie cutanee che ti causano disagio e imbarazzo? Basta coprirle. Scegli un buon correttore, coprente e a lunga durata. Il colore varia a seconda della tua carnagione: sei hai la pelle chiara opta per un correttore sui toni del rosa, se ha la carnagione scura o olivastra opta per correttori dai toni caldi e dorati.

Leggi anche: Come detergere la pelle del viso.

#4. Illumina lo sguardo

Il segreto per un trucco che riesce ad essere naturale e al tempo stesso capace di donarti un tocco di freschezza e di raffinatezza? Illuminare lo sguardo, rendendolo attraente con semplicità. Scegli un ombretto dal colore chiaro e luminoso, che esalti il colore dei tuoi occhi senza eccessi. Il tocco in più? Rendi lo sguardo più profondo con il mascara.

Trucco da lavoro a lugano

#5. Idrata le labbra

Quando parli, oltre che sugli occhi, l’attenzione del tuo interlocutore ricade sulle labbra, per questo è importante tenerle sempre ben idratate. In questo modo risulteranno morbide e curate ma con naturalezza ed eleganza. Le tinte ideali per un trucco da lavoro? Le nuance chiare, il rosa, il beige, il gloss trasparente. I colori forti e vivaci non sono necessariamente da evitare, ma è preferibile farlo per non attrarre l’attenzione in modo eccessivo.

#6. Il fard dona freschezza

Valorizzare le gote con un tocco di fard naturale, scelto in relazione al colore del tuo incarnato, al fondotinta e alla cipria che hai impiegato per la base, dona al tuo volto freschezza e vivacità in modo elegante. L’effetto del tuo trucco sarà sempre molto raffinato, ti valorizzerà senza divenire il protagonista della scena. Com’è giusto che sia.

 

Hai bisogno di un trucco per occasioni speciali o di una consulenza per un make-up da lavoro?

Prenota ora il tuo trattamento.