Temuta nemica di ogni donna, la cellulite è un inestetismo della pelle che si manifesta con quel suo noto e fastidioso aspetto bucherellato, a buccia d’arancia e che colpisce soprattutto alcune zone del corpo, fianchi, glutei e pancia.

La causa della cellulite è la ritenzione idrica, ovvero un accumulo di liquidi in eccesso, che provoca la formazione di strati di adiposità localizzata e proprio in queste zone le cellule adipose subiscono alterazioni di forma e di volume visibili poi negli inestetismi estetici. A determinare l’insorgere della cellulite sono diversi fattori: l’accumulo di grassi; l’insufficiente o cattiva circolazione sanguigna; le disfunzioni ormonali; le cattive abitudini alimentari; gli sbalzi del peso corporeo; il difficile drenaggio linfatico, che rende complicata l’eliminazione delle tossine; la ritenzione idrica; i fattori ereditari; lo stress; la sedentarietà; la scarsa attività fisica.

Molto importante, quindi, è aiutare il corpo a drenare i liquidi in eccesso, mangiando alimenti sani e ricchi di fibre e di antiossidanti, fare del movimento ed espellere le tossine. Tra gli aiutini che possono accompagnarti in questo percorso di cura di te, ottimi rimedi sono le tisane. Alcune di queste, infatti, possono esserti d’ausilio per accelerare il metabolismo e bruciare i grassi, per espellere le tossine dannose per l’organismo, per depurare la pelle e per favorire l’attività intestinale. Curiosa di sapere di quali si tratta? Eccole!

 

Per approfondire leggi anche:

 

#1. Tisana al tarassaco e alla curcuma

Il tarassaco è una pianta dalle foglie verdi nota fin dall’antichità per le sue proprietà diuretiche e depurative ed è un alleato anche del ventre sgonfio e piatto. La curcuma è ricca di antiossidanti e favorisce il transito intestinale. Tarassaco e curcuma hanno potenti proprietà drenanti, oltre che preziose proprietà antinfiammatorie e sono ottime alleate contro i disturbi digestivi.

Come preparare la tisana al tarassaco e alla curcuma?

In un pentolino porta ad ebollizione 200 ml di acqua, poi lascia in infusione 30 grammi circa di tarassaco in polvere e 20 gr circa di curcuma in polvere. Dopo qualche minuto la tua gustosa tisana anticellulite sarà pronta per essere gustata!

 

tisane per dimagrire

 

#2. Tisana ai semi di finocchio, semi di cumino e anice

La tisana ai semi di finocchio, semi di cumino e anice è ottima sia per combattere la cellulite, grazie alle sue proprietà depurative e drenanti, sia per sconfiggere il gonfiore intestinale e avere un ventre piatto. Questa tisana, inoltre, è un ottimo digestivo naturale.

Come preparare la tisana ai semi di finocchio, semi di cumino e anice?

Porta ad ebollizione 250 ml di acqua, dopo lascia in infusione per qualche minuto il composto che avrai creato miscelando i semi di finocchio, i semi di cumino e l’anice.

#3. Tisana allo zenzero e limone

Tra le tisane più efficaci, quella allo zenzero e al limone occupa un posto di primo piano. Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell’Estremo Oriente che ha potenti proprietà antinfiammatorie e digestive ed è ottima anche per attivare il metabolismo e la termogenesi, ovvero l’aumento della temperatura corporea, con cui si bruciano grassi e calorie. Anche il limone favorisce l’accelerazione del metabolismo, stimola la diuresi e favorisce l’eliminazione delle tossine, aiutandoti a combattere la cellulite.

Come preparare la tisana allo zenzero e al limone?

Ti basterà scaldare bene mezzo litro d’acqua con 2 o 3 cucchiai di succo di limone fresco e la radice dello zenzero lavata, pulita esternamente e tagliata in pezzetti. Lascia tutto in infusione per una decina di minuti e la tua tisana depurativa è pronta!

 

tisana zenzero e limone

 

#4. Tisana alla buccia di mela e cannella

Un’ottima tisana per combattere la cellulite è anche quella a base di buccia di mela e cannella. La buccia della mela, infatti, è ricca di acido ursolico, che aiuta a bruciare i grassi ed è utile anche per il sostegno del muscolo. La combinazione di mela e cannella, un ottimo energizzante e antibatterico, è inoltre preziosa per favorire il transito intestinale.

Come preparare la tisana alla buccia di mela e cannella?

In un pentolino metti a bollire un litro d’acqua, la buccia di tre mele, una stecca di cannella e, se è di tuo gradimento, anche qualche chiodo di garofano. Qualche minuto e la tua tisana sarà pronta. In alternativa, puoi sostituire la stecca della cannella con un cucchiaio di cannella in polvere, da aggiungere alla tisana dopo che l’avrai portata ad ebollizione.