Lungi dal diventare un impegno stressante e pedante, la cura di te va vissuta come un gioco piacevole, un momento rilassante e un’occasione di benessere. Quando il tempo scorre e lascia i suoi segni, indelebili e affascinanti, quando lo stile di vita comincia a dire la sua anche nel fisico, molto importante diventa aiutarsi con i giusti trattamenti professionali.

Uno dei più innovativi trattamenti nel settore dell’estetica e del benessere pico-fisico è il trattamento T-Shape, che coniuga 3 trattamenti in uno ed ha l’obiettivo di rimodellare i contorni del corpo e di rinvigorire la cute del viso. Per nulla invasivo e dall’efficacia testata, T-Shape combina tre diverse tecnologie: la Radiofrequenza multipolare, il Laser LLLT e l’aspirazione Vacuum. La combinazione di queste tre tecnologie favorisce la formazione dei depositi di collagene e il metabolismo cellulare, riduce in maniera localizzata il volume e la lassità cutanea e facilita la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico, essenziali per il miglioramento della salute del corpo.

Gli effetti benefici del trattamento T-Shape sul corpo e sul viso sono ben visibili già dopo la prima seduta. Certo è che, affinché il trattamento conservi a lungo i suoi effetti positivi sul corpo e sul viso, è molto importante che sia sorretto e accompagnato da una corretta alimentazione e dal movimento fisico, preziosi alleati della salute, del benessere e dell’estetica.

 

Le 3 tecnologie di T-Shape

Il trattamento T-Shape combina 3 differenti tecnologie: la Radiofrequenza, l’aspirazione Vacuum e il Laser.

#1. la Radiofrequenza

La tecnologia T-Shape sfrutta la Radiofrequenza per generare calore, poiché, riscaldato ad una temperatura superiore a 60° C, il derma, che è ricco di collagene, si contrae e si ispessisce. In questo modo si forma nuovo collagene, la pelle si rassoda e appare più giovane e compatta.

 

#2. Aspirazione Vacuum

La tecnologia Vacuum è stata pensata per una funzionalità preziosa e importante. Sollevando, piegando e poi comprimendo la cute, aumenta la circolazione sanguigna locale e, in questo modo, stimola il drenaggio linfatico, diffonde l’ossigeno e favorisce la vasodilatazione.

 

#3. Laser LLLT

Il trattamento T-Shape utilizza il Laser LLLT, che irradia il tessuto adiposo con lunghezza d’onda a 760 nm. Questa tecnologia è molto importante per la riduzione del volume cellulare poiché, formando pori transitori negli adipociti, accelera la frammentazione dei trigliceridi in glicerolo e acidi grassi e ne facilita la fuoriuscita dei lipidi. Nelle zone specificamente trattate, noterai in poco tempo la riduzione della circonferenza corporea e la riduzione di eventuali edemi.

 

I benefici di T-Shape

Sono tanti i benefici che il metodo T-Shape ti garantisce. E’ consigliato per il ricompattamento cutaneo e il rassodamento, per il miglioramento della cellulite, per la tonificazione del sistema vascolare, per la riduzione delle cellule adipose e della circonferenza corporea. E, ancora, è un ottimo trattamento post liposuzione, ha un’azione lifting sul viso, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso e facilita il compattamento della cute.

 

Per chi non è adatto il trattamento T-Shape

Il trattamento T-Shape non è adatto per le donne in dolce attesa, per chi soffre di vene varicose e di patologie tumorali, nel caso di impianto di stimolatori cardiaci, di protesi nell’immediata corrispondenza dell’area di trattamento, di flebopatie e di gravi patologie.

 

Vuoi approfittare della nostra prova gratuita e/o prenotare il tuo trattamento T-Shape?

Contattaci ora!