E’ l’acerrima nemica di ogni donna, più o meno giovane, più o meno magra. La cellultite è il tormento che colpisce tutte, a qualsiasi età e anche chi non ha problemi di peso. E quando l’estate fa capolino l’ansia da cellulite diventa ancor più pressante. La questione da non sottovalutare è che la cellulite, oltre a rappresentare un problema estetico per molte di noi, è un segnale che il corpo invia per indicarci che qualcosa non funziona come dovrebbe. Ma cosa? E cos’è la cellulite? Cosa fare per prevenirla? E come sconfiggerla?

 

Cos’è la cellulite?

La cellulite è un inestetismo della pelle che colpisce soprattutto fianchi, glutei e pancia e che si manifesta con quel noto aspetto bucherellato, a buccia d’arancia. La causa della cellulite è una stasi micro-circolatoria dell’ipoderma che genera un accumulo di liquidi in eccesso, ovvero ritenzione idrica, e che induce la formazione di strati di adiposità localizzata nelle zone in cui le cellule adipose subiscono alterazioni di forma e di volume.

Quali sono le cause della cellulite?

Spesso si crede che la causa della cellulite sia l’accumulo di grassi in alcune zone del corpo. Questa è sicuramente una delle cause ma sono molti i fattori che incidono sull’insorgere della cellulite su fianchi, glutei e pancia:

  • un’insufficiente o cattiva circolazione sanguigna;
  • disfunzioni ormonali, che causano un rapido accumulo delle calorie in eccesso sotto forma di adipe;
  • le cattive abitudini alimentari, legate a regimi alimentari ipercalorici, cibi eccessivamente grassi, pasti sregolati, scarso consumo di frutta e verdura di stagione;
  • sbalzi del peso corporeo;
  • difficile drenaggio linfatico, ovvero scarsi ricambi nutritivi e di ossigeno che rendono complicata l’eliminazione delle tossine;
  • ritenzione idrica;
  • fattori ereditari e predisposizione genetica, mai da sottovalutare;
  • lo stress;
  • la sedentarietà;
  • la scarsa attività fisica.

 

Come sconfiggere la cellulite

Credo che l’onesta premessa sia doverosa: sconfiggere la cellulite non è semplice. Ma tranquillizzati, perché non è neppure impossibile. Quel che conta è prestare attenzione agli accorgimenti che sto per indicarti.

Vuoi sconfiggere la cellulite? Quel che devi fare è migliorare la salute della pelle. Ecco come fare!

 

#1. Scegli sempre una corretta alimentazione

Mangiare frutta e verdura di stagione, cibi ricchi di acqua, di fibre e di sali minerali è fondamentale per la salute della tua pelle e dell’organismo in generale. Molto importante, inoltre, è evitare di consumare in modo eccessivo e sregolato i cibi ricci di grassi e quelli contenenti molti zuccheri. In questo modo riuscirai a garantire equilibrio al tuo corpo, a evitare l’accumulo di grassi e a espellere le scorie e le tossine.

 

#2. Bevi molta acqua

Bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno (3 litri è ancor meglio), è molto importante per le sue proprietà depurative e drenanti. Bere acqua ti aiuterà a disintossicare l’organismo e a smaltire le cellule morte e le scorie in eccesso.

 

#3. Limita fumo e alcol

Fumo e alcol, oltre a essere causa di gonfiore e di ritenzione idrica, danneggiano anche la salute della pelle. Se vuoi mantenere una pelle sana, elastica e vigorosa e vuoi evitare che liquidi si accumulino nell’organismo, devi limitare il consumo di alcol e il fumo.

 

#4. Rilassati con i giusti esercizi

Anche lo stress è una delle cause della cellulite, poiché compromette la funzionalità delle ghiandole surrenali e danneggia la pelle. Inoltre, e questo vale per molte di noi, lo stress induce a eccedere con il cibo.  Come aiutarti? Intanto cercando di prende la quotidianità con più leggerezza, secondo poi un importante aiuto al tuo benessere può derivare dalle tecniche di rilassamento, che ti aiutano a combattere l’ansia e lo stress, acerrimi nemici della respirazione cellulare e perciò potenti alleati della cellulite. Rilassando il corpo, infatti, i muscoli si distendono e l’ossigenazione dei tessuti si regolarizza, prevenendo l’insorgere della cellulite.

 

#5. Pratica attività sportiva

Praticare attività sportiva è fondamentale non solo per scaricare lo stress accumulato ma anche perché ti aiuta a potenziare il tono muscolare e a migliorare la massa magra, così attivando il metabolismo di base, che è quello che ti aiuta a bruciare più calorie e a farlo anche quando sei a riposo. Inoltre, lo sport migliora la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico. L’ideale è alternare gli esercizi con i pesi con la ginnastica o il cardiofitness.

 

#6. L’alleato irrinunciabile: il massaggio anticellulite

Il massaggio anticellulite, se praticato con costanza, regolarità e professionalità, svolge un ruolo molto importante nella prevenzione e nell’eliminazione della cellulite. In che modo? Migliora la circolazione capillare, permette di eliminare scorie e liquidi in eccesso e aiuta il drenaggio linfatico. La linfa è un liquido interstiziale, ovvero si trova tra i tessuti del corpo, ricco di proteine e fornisce ossigeno e sostanze nutritive alle cellule. Un ristagno della linfa nei tessuti o una sua circolazione particolarmente lenta, rende difficile la produzione di collagene ed elastina, componenti fondamentali del tessuto connettivo, e causa problemi di afflusso di sangue, così rendendo insufficiente l’ossigeno e il nutrimento della pelle. Tutto questo, inoltre, comporta serie difficoltà nell’eliminare le tossine e il ristagno di sostanze sgradite. Il massaggio anticellulite serve proprio a questo, a riattivare la microcircolazione e a stimolare il sistema circolatorio e linfatico.

Esistono diverse efficaci tecniche di massaggio anticellulite, a seconda delle esigenze e delle situazioni. Come scegliere quello più adatto a te? Ci pensiamo noi a suggerirti il massaggio anticellulite che meglio riesce a risolvere il tuo problema.

 

Vuoi prenotare il tuo trattamento presso il centro estetico Dahara?

Contattaci ora!